Come l’acqua dentro al mare

Prima proposta dalla musica alla scrittura

Canzone: come l’acqua dentro al mare, Modà

“Ricordo come se fosse ieri quel primo pomeriggio d’autunno quando sei nata tesoro mio.” esordì mio padre nella sua lettera. “Quel giorno si sentivano i passi della gente che camminava per le stradine e calpestava le foglie creando quel rumore solito che fanno le foglie quando le calpesti o ci salti in mezzo, fuori dalla finestra, c’erano gli alberi dipinti di bellissime colorazioni che variavano dal verdino al giallo girasole all’arancio, ai caldi rossi, alle più cupe colorazioni e quando sei nata ho pensato a lungo a tutti gli aspetti della vita che ti avrei voluto far conoscere. La vita ci consegna le chiavi di una porta le chiavi della tua vita, e sei tu a decidere cosa è giusto o cosa è sbagliato. La vita non ha ritmo, sei tu che decidi se vuoi correre o godertene ogni singolo istante, e fidati che è meglio godersene ogni attimo, ma qui la scelta è tua. Quando hai aperto quei tuoi bellissimi occhi azzurri e mi hai guardato la prima volta avrei voluto sapere a cosa pensavi, ma la vita ha dei limiti, ma tu non lasciare mai che siano questi a fermarti, se ci credi davvero allora va, buttati io ti sosterrò sempre. L’unica cosa che posso dirti è non temere di sbagliare perché aiuta le persone ad imparare, perché se commetti degli errori e cadi poi impari a rialzarti e non ne commetterai più. Ti ricordi quelle favole che ti leggevo prima che ti addormentassi dove c’era la strega cattiva e la principessa? Ecco questi sono bene e male, e fino a quando sarai nel bene non potrai mai sbagliare. La vita è il tesoro che devi custodire e ringrazia per ogni tuo respiro che ti tiene in vita perché senza di questo non potresti conoscere tutta la bellezza che ti circonda. Ricorda di sorridere sempre perché un sorriso è la cosa che ti permette di essere ricordata e piangi perché piangere è ciò che ti rende umana. Ricorda che puoi amare chiunque tu voglia, qualche volta potrai soffrire ma ricorda che l’amore che provo io per te è un altro tipo di amore infinito ed incondizionato. Amore ascolta bene non smettere mai di sognare perché sono le tue e solo tue ali per volare e mai nessuno deve osare spezzartele perché questo equivarrebbe a infrangere i tuoi sogni ma nessun, nemmeno chi deciderai di portar con te che siano amici o i tuoi fidanzati o tuo marito. Quando cadi o non riesci a fare qualcosa accettalo, questa è l’umiltà, saper riconoscere i propri errori. L’invidia è una brutta ma prova a trasformare ciò di cui sei gelosa nel tuo obbiettivo. Non pensare mai di essere impotente perché se lo vuoi davvero puoi raggiungere qualsiasi obbiettivo tu abbia, e se durante il tuo cammino sentirai qualcuno prenderti in giro dirti cose brutte perché perdono solo tempo, sei perfetta così come sei e loro perdono solo tempo a provare a farti soffrire, te vai oltre e lasciali parlare quanto vogliono. Abbi sempre la coscienza quando fai qualcosa, la pazienza perché ogni tua singola azione se svolta coscienziosamente e nel bene darà i suoi frutti, la prudenza quando fai qualcosa, ma questo non vuol dire che tu non debba mai seguire il tuo istinto e fare ciò che ti piace inseguendo i tuoi sogni. Ricordati, la vita ti ha dato tanto e ti darà tanto se lo vorrai ma se vuoi raggiungere i tuoi obbiettivi devi lavorare sodo, perché solo se dai ricevi. Spero ricorderai sempre questi insegnamenti e spero che ora potrai insegnare queste cose anche alla tua di bambina. Auguri, papà” Richiudo la lettera con le lacrime che mi rigano le guance e una piccola manina calda mi sfiora il dito della mano e lo stringe. “Amore custodisci ogni tuo respiro, impara a perdonare nella vita perché solo se potrai perdonare non avrai rimorsi o rimpianti, sorridi sempre perché così tutti si ricorderanno di te, ricordati che potrai soffrire per amore ma questo non deve farti avere paura di amare perché io ci sarò e ti amerò sempre ogni giorno di più e non finirà mai come l’acqua che sta dentro al mare. Ti porterò, ti porteremo al mare e potrai anche entrarci se lo vorrai. Ti insegnerò tutto quello che so e imparerò da te. Potrai fare tutto ciò che vorrai della tua vita a patto che seguirai sempre i tuoi sogni e agirai nel bene, con coscienza, pazienza e prudenza. Ricordati che nella vita è meglio dare che ricevere e te lo insegneremo se vorrai perché non devi fare nulla forzatamente se non lo vuoi davvero. E ti insegneremo a sognare perché sognare è bellissimo e da questo potrai fare tutto ciò che vorrai.”

Sofia Benedet 1BSA

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s